A Tavola con le 3 C
Servizio gratuito di informazione e divulgazione scientifica con cui C1V Edizioni aderisce e promuove l'iniziativa di Solidarietà Digitale del Ministro per l'Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione durante l'emergenza conoravirus.
Un'opportunità unica per conoscere i SEGRETI DELL'ALIMENTAZIONE tra bufale da sfatare e corrette abitudini per vivere bene e in salute.
Vai QUI,

Comunicati stampa

Sei un giornalista? Scrivici --->

Scienza e Conoscenza

Nella preistoria la conoscenza era tramandata oralmente e per lo più legata a questioni pratiche e religiose. Con la scrittura, la cui nascita è collocata dagli storici intorno al 3200 a.C., la conoscenza iniziava a essere conservata e tramandata in modo più accurato. L'uomo da sempre è stato curioso di tutto ciò che lo circonda, ma l'approccio scientifico alla conoscenza arriva insieme alla rivoluzione scientifica con la nascita del metodo scientifico, enunciato per la prima volta da Galileo Galilei. Con la diffusione di internet, ideato negli anni '60 e affermatosi dal '95, oggi con oltre 3,3 miliardi di utenti in tutto il mondo, viene introdotto un nuovo approccio alla conoscenza, basato

La forza dei giovani nel diventare adulti: il cortometraggio “Siamo solo piatti spaiati”

Siamo solo piatti spaiati, il quarto libro dell’educatore Alessandro Curti, diventa un cortometraggio: da poco terminate le riprese, sarà presentato ai maggiori festival e distribuito in rete, diventerà anche materiale per progetti di prevenzione e discussione nelle scuole italiane. In programma anche la realizzazione del film per il grande schermo. Si sono da poco concluse a Roma le riprese di "Siamo Solo Piatti Spaiati", il cortometraggio realizzato dall’Associazione Culturale C1V, prodotto da C1V Film di Cinzia Tocci, con la regia di Mattia Riccio. Si tratta di una storia ambientata sul mondo degli adolescenti con l’intento di sensibilizzare un vasto pubblico sulla complessità del process

Dalla provincia di Frosinone alla provincia di Taranto: fenomenologia di due delitti.

Incontro con il criminologo Romolo Giovanni Capuano che ci parla di due recenti casi di cronaca nera che hanno scosso l'opinione pubblica. Nel mese di aprile gli organi di stampa hanno diffuso la notizia di due delitti tanto violenti quanto diversi nella fenomenologia del comportamento omicida: due casi di cronaca nera che sono subito saliti alla ribalta giornalistica e che hanno scosso fortemente l'opinione pubblica: il caso della madre che uccide il piccolo Gabriel di soli due anni a Piedimonte San Germano, un piccolo centro in provincia di Frosinone, e il "branco di Manduria", in provincia di Taranto, che dirige la propria furia omicida verso un pensionato con alle spalle una storia di em

Siamo tutti un po' piatti spaiati

"Sentire dalla bocca di altri le parole che hai scritto, vedere sui volti le emozioni che hai immaginato, scoprire che sai commuoverti ancora per le storie che avevi nella testa... Immaginare che da un libro potesse nascere tutto questo era impossibile". Ciò lo era per Alessandro Curti fino a pochi giorni fa. Autore del romanzo "Siamo solo piatti spaiati", ha assistito alle riprese del cortometraggio tratto dal suo libro e realizzato dall'Associazione Culturale C1V, con produzione esecutiva di C1V Film di Cinzia Tocci e regia di Mattia Riccio. Le riprese del corto si sono concluse infatti il 10 maggio. Tre giorni di full immersion nelle vite di Davide, il giovane protagonista della storia, i

Una favola che può essere vista in ogni ottica di diversità. Consegnate le copie donate ai bambini d

Le Tartarughe Sorprese sono tornate in corsia. Il 30 aprile 2019 Paola Pacca ha consegnato i libri donati ai bambini del Meyer. Cinzia Tocci, editrice, ricorda senza non poche emozioni la nascita del libro: "Era fine settembre del 2012. Il 29 presentavamo l'uscita del libro Tartarughe Sorprese (C1V Edizioni). Il teatro era gremito. La cosa più straordinaria è che quel giorno annunciavamo anche la donazione per la ricerca per le malattie rare, frutto delle mille copie già ordinate dai lettori ancora prima che uscisse il libro. La favola per aiutare le persone che soffrono della malattia rara di Lafora aveva iniziato il suo cammino. A fine luglio avevamo lanciato sia le prevendite per chi vole

La disabilità non è un disagio ma una ricchezza

"Ho scritto questo libro sulla mia vita perché ho voluto far capire che la disabilità non deve essere un disagio ma una ricchezza" afferma Nadir Malizia durante la premiazione del suo libro VITA SU QUATTRO RUOTE (C1V Edizioni), il 13 aprile 2019, al Premio Letterario Internazionale Pegasus Literary Awards Città di Cattolica. Nadir Malizia, nato a Cremona, classe ’76, è Giurista specializzato in Diritto Internazionale dell’Unione Europea. Fin da quando era adolescente ama scrivere per esprimere le proprie emozioni. Vita su Quattro Ruote è il suo primo libro. In copertina: “Libero” di Salvatore Tedone: il cavallo è sinonimo di libertà, salta gli ostacoli e sostituisce la carrozzella correndo v

Altre C1V News nell'archivio

La tua opinione QUI

nOVITà

SCOPRI LE ULTIME USCITE CON IL BOLLINO "NEW"

cnmp

DOVE SCIENZA, I MEDIA E IL WEB SI INCONTRANO

PROGETTIAMO

IL FUTURO

NASCE IL PHOTOROMANZO4.0

© 2014-2020 by C1V Edizioni di Cinzia Tocci

P.IVA 12827221008

  • Wix Facebook page
  • Wix Twitter page
  • Instagram