«Il modo di procedere della scienza non è affatto spontaneo e naturale nell’uomo. Istintivamente noi tendiamo ad avere, nei confronti della realtà, approcci più simili a quello magico piuttosto che a quello scientifico. Quest’ultimo è una conquista che l’umanità ha fatto tardivamente nella sua storia. La scienza modernamente intesa ha poco più di quattro secoli e nei millenni precedenti l’uomo ha seguito strade diverse per rapportarsi con il mondo. Questo vale anche a livello individuale: la mentalità scientifica si acquisisce con lunghi anni di studio e non è per nulla spontanea.

Questo libro si propone di spiegare in modo semplice cosa sia la scienza, come operi, perché ci si possa fidare di essa, nonostante i suoi inevitabili limiti, e perché, benché sia spesso accusata di essere insensibile ai valori umani più profondi, essa sia in realtà animata da motivazioni profondamente etiche e ricca di implicazioni valoriali.»

LE RAGIONI DELLA SCIENZA

€ 15,00Prezzo

    nOVITà

    SCOPRI LE ULTIME USCITE CON IL BOLLINO "NEW"

    PROGETTIAMO

    IL FUTURO

    NASCE IL PHOTOROMANZO4.0

    DOVE SCIENZA, I MEDIA E IL WEB SI INCONTRANO

    © 2014-2020 by C1V Edizioni di Cinzia Tocci

    P.IVA 12827221008

    • Wix Facebook page
    • Wix Twitter page
    • Instagram